Oggi rischio forti piogge in molte zone

Intensa perturbazione: nubifragi al Sud, neve sulle Alpi e venti tempestosi

| Redatto da Meteo.it

Anche la seconda settimana di novembre, come la prima, sarà nel segno del maltempo sull’Italia: una nuova perturbazione atlantica, la numero 5 del mese, giunta sulle regioni più occidentali, investirà tutto il Paese tra martedì e mercoledì, dando luogo ad un’altra fase piovosa e molto turbolenta. Massima attenzione alle precipitazioni e alla ventilazione: nel corso delle  prossime 48 ore, infatti, le piogge e i temporali potranno risultare particolarmente intensi e abbondanti su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, specialmente nei settori ionici (con il rischio di nubifragi). Nel frattempo, la depressione associata alla perturbazione, attualmente centrata ad ovest della Sardegna, muovendosi lentamente verso il mar Tirreno meridionale, causerà un notevole rinforzo del vento e del moto ondoso con raffiche che sui bacini centro-meridionali, potrebbero sfiorare i 100 Km/h. La situazione rimarrà movimentata e a tratti molto piovosa anche nella seconda parte della settimana, a causa della perturbazione numero 6 attesa tra giovedì e venerdì sulle regioni centro-settentrionali.

Oggi rischio forti piogge in molte zone | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Giornata di generale maltempo, con precipitazioni diffuse su regioni di Nordest, su quelle centrali, al Sud e sulle Isole. Fenomeni localmente intensi e persistenti, particolarmente nelle prime ore della giornata tra Puglia, Basilicata e Calabria dove non si escludono nubifragi. Dal pomeriggio tendenza a parziale esaurimento dei fenomeni al Sud, in intensificazione tra Lazio, Umbria e Toscana e al Nordest. Nevicate copiose nel settore alpino e prealpino centro-orientale oltre 1000-1500 metri. Temperature: massime in rialzo al Nordovest e sull’alto Adriatico, in calo su regioni peninsulari, Sicilia e Sardegna. Venti: intensi, fino a tempestosi sui mari, con raffiche attorno ai 100 Km/h. Mari: fino a molto agitati, con mareggiate sulle coste ioniche e della Sicilia meridionale, probabile acqua alta a Venezia.

Oggi rischio forti piogge in molte zone | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. La perturbazione tenderà gradualmente ad allontanarsi. determinando però ancora in mattinata precipitazioni sparse sul Sud peninsulare e al Nordest, più isolate tra Lazio, Umbria e Marche. Possibili locali rovesci o temperali sul basso Tirreno e nel Salento. Limite della neve sulle Alpi orientali oltre i 700-1200 metri. Altrove nubi sparse con schiarite anche ampie al Nordovest. Nel pomeriggio fenomeni in ulteriore attenuazione, pochi ed isolati ancora all’estremo Nordest, sul basso Tirreno e nel Salento. Tra sera e notte una nuova area instabile tenderà a interessare il sud della Sardegna e l’ovest della Sicilia. Temperature minime in calo, massime in lieve rialzo su Emilia, estremo Sud e Isole. Venti in graduale attenuazione ma ancora da moderati a forti occidentali specie su Tirreno, Sud e Isole.

Oggi rischio forti piogge in molte zone | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette