Nuova intensa ondata di caldo africano in arrivo

Le temperature aumenteranno di nuovo a partire dal Sud. Settimana prossima coinvolto anche il Nord

| Redatto da Simone Abelli

Entro la fine della settimana l'anticiclone africano tornerà ad espandersi con maggior decisione sull'Italia. L'estate astronomica, al via con il solstizio di venerdì 21 giugno, inizierà accompagnata da una nuova fase di caldo africano: temperature e afa saranno in deciso aumento prima al Centro-Sud e, settimana prossima, anche al Nord.

Le previsioni per le prossime ore.

Nuova intensa ondata di caldo africano in arrivo | NEWS METEO.IT

Giovedì sarà un'altra giornata di sole con poche modeste nuvole sparse al Centro-Sud, in Liguria, Emilia Romagna, coste dell'alto Adriatico e gran parte della pianura lombarda. Nel resto del Nord il tempo resterà instabile con probabile sviluppo di rovesci e temporali al mattino più che altro a ridosso delle Alpi piemontesi, nel pomeriggio su tutto l’arco alpino, con locali sconfinamenti verso la pianura piemontese. In serata locali rovesci tenderanno ad insistere in Alto Adige e sulle Alpi occidentali ma con tendenza a estendersi durante la notte nuovamente sulla pianura occidentale Piemontese.
Temperature in leggero aumento al Centro-Sud e sulle Isole con locali punte massime fino a 33-34 gradi; in leggero calo, invece, all'estremo Nord-Ovest con punte non oltre i 30-31 gradi. L’afa, a causa anche della scarsa ventilazione, sarà in aumento un po’ dappertutto.

Anche le giornate successive risulteranno prevalentemente soleggiate e via via più calde in particolare da venerdì, quando la nuova attesa estensione dell’anticiclone africano darà inizio a un incremento delle temperature a iniziare dal Centro-Sud. Le prime regioni a sperimentare i picchi di caldo intenso saranno il Sud e le Isole dove, soprattutto nelle aree interne, torneranno punte intorno ai 35 gradi. Il Nord continuerà a essere interessato da una locale instabilità, con rovesci o temporali particolarmente frequenti nelle ore più calde del pomeriggio, specie nel settore alpino e prealpino, ma ugualmente possibili, in forma più isolata, anche nelle pianure e nel resto della giornata.

Questa instabilità dovrebbe poi smorzarsi domenica, in coincidenza di una intensificazione del caldo anche nelle regioni settentrionali a causa di una più decisa espansione dell’anticiclone africano che darà il via ad una nuova intensa ondata di caldo: settimana prossima le temperature potranno superare diffusamente i 35 gradi, ma anche spingersi localmente vicino ai 40 gradi.

Nuova intensa ondata di caldo africano in arrivo | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette