Martedì nuvole in aumento al Nord e poche piogge

Da mercoledì attenzione ai forti venti sull'Italia. Sensibile calo delle temperature

| Redatto da Meteo.it

Da martedì l’alta pressione che occupa l’Italia comincerà a indebolirsi permettendo così un moderato aumento della nuvolosità che però porterà poche deboli piogge; le temperature, benché in flessione, rimarranno invece al di sopra della norma, insolitamente miti. Un peggioramento più deciso è atteso per mercoledì, quando una veloce perturbazione, seguita da aria più fredda, raggiungerà l’Italia. Nel corso del giorno piogge sparse bagneranno molte regioni, specie al Centro-Sud, accompagnate da nevicate in montagna anche al di sotto di 1000 metri, perché le temperature caleranno in tutta Italia. Il giorno successivo, giovedì, tornerà a splendere il sole in gran parte del Paese, ma le correnti fredde al seguito della perturbazione causeranno un ulteriore calo delle temperature, con il ritorno di un po’ di freddo “invernale”. La fase fredda però non durerà molto e già venerdì è atteso un nuovo rialzo termico.

Martedì nuvole in aumento al Nord e poche piogge | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Nuvole al Nord e regioni tirreniche, con piogge deboli e isolate solo su Liguria, Basso Piemonte, Alta Lombardia, Friuli e Alta Toscana; bello nel resto d’Italia. Al mattino qualche nebbia sulle pianure del Nord, lungo le coste dell’Alto Adriatico e nelle valli del Centro. Temperature massime in diminuzione in gran parte del Centro-Nord. Moderati venti di Libeccio sui mari di ponente.

Martedì nuvole in aumento al Nord e poche piogge | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Prevalenza di bel tempo in Liguria e pianure del Nordovest. Nuvole sul resto d’Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite: nel corso del giorno piogge sparse su Venezie, Toscana, Marche, Umbria, zone interne del Lazio, Appennino Abruzzese e Molisano, Campania e Sardegna, in serata anche su Calabria e Sicilia; nevicate fino a bassa quota sulle zone alpine, oltre 800-1000 metri sui rilievi del Centro. Temperature massime in sensibile calo in gran parte d’Italia. Giornata molto ventosa per venti dai quadranti occidentali con raffiche che potranno raggiungere intensità fino a 80/100 km/h di velocità. Si farà sentire il Foehn sulle regioni di Nordovest, con venti di caduta anche sui settori adriatici e ionici.

Martedì nuvole in aumento al Nord e poche piogge | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette