Martedì crollo delle temperature: forti venti, piogge al Centro-Sud

Raffiche fino a 70-80 km/h, instabile anche in Sardegna. Clima fresco sull'Italia fino a venerdì

| Redatto da Meteo.it

Il clima da primavera inoltrata (temperature fino a 7-8 gradi oltre le norma) ha le ore contate: entro lunedì sera un fronte di aria fredda di origine polare (la perturbazione n.7) valicherà le Alpi, attraversando poi tutta la Penisola. Quest’aria fredda martedì darà luogo a un brusco calo delle temperature e alla formazione di un vortice di bassa pressione nel Tirreno che richiamerà forti venti su quasi tutta l’Italia. Il forte contrasto termico darà luogo anche a rovesci e temporali che, dal Nord-Est, si estenderanno entro la notte alle regioni centrali. Martedì le precipitazioni interesseranno gran parte del Centro-Sud e la Sardegna con nevicate in Appennino fino a 700-1000 metri. Mercoledì il nucleo di aria instabile determinerà ancora rovesci sparsi e alcuni temporali sulla Sicilia e all’estremo Sud. Successivamente il tempo diverrà più stabile anche sulle regioni meridionali. Il clima resterà relativamente fresco in tutta l’Italia fino a venerdì: nel fine settimana le temperature torneranno miti.

Martedì crollo delle temperature: forti venti, piogge al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Addensamenti nuvolosi sin dal mattino in Liguria, sul nord della Sardegna e, localmente, lungo il Tirreno. Sereno altrove ma con nubi in aumento al Nord-Est, con qualche rovescio nel pomeriggio su alto Veneto e Friuli Venezia Giulia. In serata i rovesci, anche temporaleschi, si estendono all’Emilia Romagna, alla bassa Lombardia e alle Marche: nella notte, a quasi tutto il Centro, tranne Lazio e alta Toscana. Nel corso della notte quota neve in calo intorno ai 1000 metri nelle Marche. Temperature in calo sul settore alpino, al Nord-Est e in Liguria, pressoché stazionarie altrove, con valori ancora ben oltre le medie stagionali. Venti in rinforzo al Nord, forti in serata soprattutto su Alpi e alta Val Padana,con raffiche anche oltre 50 km/h in Piemonte e Lombardia. A fine giornata forte Maestrale in Sardegna e Bora sull’alto Adriatico. La nostra previsione per lunedì ha un Indice di Affidabilità medio al Nord (Ida pari a 80), più alto al Centro-Sud (Ida tra 85 e 90).

Martedì crollo delle temperature: forti venti, piogge al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Martedì cielo in prevalenza sereno al Nord con nubi residue al mattino in Romagna, piogge e rovesci sparsi al Centro, tranne in Toscana, su Puglia settentrionale e Sardegna.Nel pomeriggio peggiora al Sud con possibilità anche di temporali. Aumenta l’instabilità anche in Sardegna con temporali localmente forti nel settore orientale. Graduale miglioramento, invece, in Toscana e nelle Marche. Temperature in calo ovunque, più marcato nelle regioni centrali, con valori anche inferiori alle medie stagionali nel versante adriatico. Giornata ventosa con forti venti nord-orientali sul medio-alto Adriatico, sul Tirreno centrale e in Sardegna: raffiche fino a 70-80 km/h. Venti occidentali in rinforzo anche in Sicilia e nel basso Tirreno. Insiste il vento anche al Nord, seppure attenuato.

Martedì crollo delle temperature: forti venti, piogge al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette