Prosegue la fase di forte maltempo

Nuovo peggioramento alle porte a partire da Sardegna, settore tirrenico e Nord

| Redatto da Meteo.it

L’Italia resta nella morsa del maltempo: dopo una domenica condizionata dalla sesta perturbazione del mese con piogge in molte aree d’Italia, localmente anche intense e accompagnate da venti forti con un intenso Scirocco su Adriatico e Ionio per la prossima settimana non si intravede ancora alcun miglioramento, anzi: tra lunedì e martedì a rincarare la dose ci penserà un'altra perturbazione atlantica, la numero 7, con obiettivo preferenziale sempre le regioni tirreniche e quelle di Nordest. Nelle temperature a inizio settimana registreremo delle diminuzioni che riporteranno i valori particolarmente miti del Sud e del medio versante adriatico verso valori più vicini alla media stagionale.

Prosegue la fase di forte maltempo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Fin dal mattino rovesci e temporali su Sardegna e Toscana. Nel corso della giornata continuano le piogge in Sardegna, peggiora su tutte le regioni di Nord-Est, Lazio e Umbria; qualche pioggia anche in Campania. Nel pomeriggio i fenomeni più intensi dovrebbero riguardare Toscana e Sardegna occidentale, la sera possibili rovesci di forte intensità sul levante Ligure e sulle regioni di Nord-Est. Dalla sera qualche pioggia in Lombardia. Venti in graduale rinforzo dai quadranti meridionali sui bacini di Ponente e sull’Alto Adriatico. Nevicate dalla sera sulle Alpi centro-orientali al di sopra dei 1000 metri circa

Prosegue la fase di forte maltempo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. La perturbazione nr 7 investirà più direttamente le regioni settentrionali, quelle centrali tirreniche e la Campania con precipitazioni diffuse anche sottoforma di rovesci e locali temporali lungo il versante tirrenico, regioni settentrionali, Campania e Sicilia. Dal pomeriggio tendenza a peggioramento anche sulla Calabria. I fenomeni più abbondanti investiranno ancora una volta la fascia prealpina centro-orientale, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Nevicate su Alpi e Prealpi centro orientali oltre 1200 -1500 metri. Temperature in generale rialzo le minime, senza grandi variazioni le massime. Venti moderati o localmente forti su mari e regioni centro-meridionali, in prevalenza di Scirocco con tendenza a disporsi da Maestrale sulla Sardegna.

Prosegue la fase di forte maltempo | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette