Perturbazione n.5 in transito

Maltempo al Centro-Nord e in Sardegna. Rischio di piogge abbondanti e temporali

| Redatto da Meteo.it

Il tempo è peggiorato sull’Italia a partire dai settori più occidentali per l’arrivo di una perturbazione atlantica, la n. 5 di questo mese: più direttamente investite da questa veloce fase di maltempo, nel corso della giornata odierna, saranno le regioni settentrionali e le centrali tirreniche, con precipitazioni localmente anche intense e abbondanti, oltre ad un rinforzo dei venti, specialmente sui mari di ponente e sull’alto Adriatico. Mercoledì la perturbazione si allontanerà verso est, favorendo un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche e un’attenuazione del caldo fuori stagione di questi giorni sulle regioni centro-meridionali, grazie alla massa d’aria più fresca che la accompagna. La fase stabile proseguirà fino alla prima parte di venerdì: in seguito si profila un nuovo peggioramento e un periodo più prolungato di tempo instabile, a tratti anche perturbato, a partire dal fine settimana e dalle regioni centro-settentrionali. Le temperature nei prossimi giorni oscilleranno intorno ai valori medi stagionali.

Perturbazione n.5 in transito | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Piogge e locali temporali interesseranno diffusamente le regioni di Nord-Ovest fin dal mattino; rovesci o temporali isolati sulla Sardegna. Nel corso della giornata le precipitazioni si estenderanno anche alle regioni di Nord-Est (meno interessata l’Emilia orientale e la Romagna) e alle regioni centrali tirreniche. Brevi rovesci isolati saranno possibili nel sud della Sicilia e dalla sera sulla Campania. I fenomeni risulteranno localmente intensi e abbondanti dapprima su Piemonte, Liguria e ovest della Lombardia, in seguito su Toscana e fascia prealpina centro-orientale. Su regioni centrali adriatiche, Puglia, Campania, Basilicata e Calabria tempo ancora abbastanza soleggiato. Dalla tarda serata il maltempo si concentrerà all’estremo Nord-Est, mentre da ovest avanzeranno schiarite. Temperature massime in calo su Alpi, Nord-Ovest e Sardegna, ancora elevate per il periodo nel resto del Paese. Venti moderati o tesi sui mari di ponente e sull’alto Adriatico; locali rinforzi anche in Pianura Padana.

Perturbazione n.5 in transito | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Ultime piogge e locali temporali al mattino sul basso versante tirrenico; nel pomeriggio non si prevedono altre precipitazioni di rilievo. Per il resto, si osserverà un generale e significativo miglioramento, con una nuvolosità nel complesso poco rilevante e in un contesto di tempo a tratti anche soleggiato. All’alba foschie dense e locali nebbie in Pianura Padana. Venti in attenuazione. Temperature in calo nei valori mattutini al Nord, su Toscana e Sardegna; massime in lieve diminuzione su gran parte del Centro-Sud e in Emilia Romagna, in rialzo al Nord-Ovest.

Perturbazione n.5 in transito | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette