La perturbazione si sposta al Centro-Sud

Migliora al Nord-Ovest. Fine dell'ondata di caldo africano dappertutto: temperature sotto le medie

| Redatto da Meteo.it

L’intensa ondata di caldo africano è ormai agli sgoccioli: martedì ultimi picchi intorno ai 35 gradi soltanto all’estremo Sud e in Sicilia. Merito della perturbazione numero 2 di agosto che nelle ultime ore ha investito pesantemente il Nord Italia ma che a partire da oggi inizierà a coinvolgere anche il Centro-Sud. La massa d’aria decisamente più fresca che sta affluendo alle sue spalle, nelle prossime ore si propagherà velocemente verso sud accompagnata da un rinforzo della ventilazione. Per qualche giorno le temperature faranno registrare valori anche al di sotto delle medie stagionali per poi riportarsi nella seconda parte della settimana su livelli pienamente estivi ma senza eccessi. A partire da mercoledì il tempo migliorerà al Nord mentre l’instabilità, associata a un po’ di nubi e numerosi temporali, per qualche giorno si trasferirà al Centro-Sud a causa di una circolazione di bassa pressione lasciata in eredità proprio da questa seconda perturbazione di agosto.

La perturbazione si sposta al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Martedì migliora nelle regioni di Nord-Ovest, con gli ultimi rovesci al mattino sulla Lombardia. Il rischio di piogge o temporali resterà invece elevato al Nord-Est. Condizioni di spiccata variabilità al Centro-Sud, con rovesci e locali temporali più probabili su Toscana, Umbria, Marche, più occasionalmente su Lazio e Abruzzo e, più giù, tra Campania, Basilicata occidentale, Calabria tirrenica, nord della Sicilia e nel settore centrale della Puglia. Temperature stazionarie o lieve rialzo all’estremo Nordovest, in calo nel resto d’Italia; valori inferiori alle medie stagionali al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna; ultimi picchi vicini ai 35 °C nel Salento e sui settori ionici di Calabria e Sicilia. Venti: fino forti di Maestrale sulla Sardegna; moderati nel resto del Centrosud, occidentali o meridionali. Rinforzi da nord nelle vallate alpine. Raffiche nelle aree temporalesche.

La perturbazione si sposta al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Mercoledì su regioni di Nordovest, Toscana, Sardegna e Sicilia tempo in prevalenza soleggiato, con annuvolamenti modesti e passeggeri. Nuvolosità variabile al Nordest, con le ultime piogge al mattino su Emilia orientale e Romagna. Nelle restanti regioni peninsulari tempo instabile: il rischio di rovesci o temporali sarà più elevato nel pomeriggio e in serata su regioni del medio-basso Adriatico, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e nord della Calabria. Temperature: minime in calo al Centrosud. Massime in ulteriore sensibile diminuzione su regioni adriatiche e meridionali, in forma più lieve sulla Sicilia; in rialzo al Nord e sulla Sardegna. Valori quasi ovunque non superiori a 30 gradi e in qualche caso anche al di sotto della norma. Venti: in prevalenza settentrionali, moderati o tesi sui mari di ponente e sulle Isole.

La perturbazione si sposta al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette