Da mercoledì nuova perturbazione e temperature in calo

A metà della prossima settimana si interromperà la fase di caldo estivo

| Redatto da Rino Cutuli e Judith Jaquet

Domenica tempo soleggiato con caldo estivo, comunque senza picchi eccessivi: le temperature massime saranno per lo più comprese fra 25 e 30 gradi, con qualche picco di 31-32 gradi soprattutto nelle regioni del versante tirrenico e nelle Isole Maggiori. Le previsioni per le prossime ore.

Da mercoledì nuova perturbazione e temperature in calo | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

L’ultima settimana dell’estate astronomica 2019 si aprirà nel segno del sole e del caldo sull’Italia: fino a martedì termometro in molti casi anche oltre 30 gradi e scarto termico notevole, fino a 5-6 gradi al Nord e sulle regioni di ponente. La regione più calda sarà probabilmente la Sardegna dove, nella giornata di martedì, si potrebbero sfiorare i 35 gradi. Dal punto di vista del tempo, per martedì ancora nessun cambiamento di rilievo: verso sera, tuttavia, potrebbero giungere i primi rovesci sul Friuli Venezia Giulia. Un cambio di scenario è atteso nella seconda parte della settimana, quando il Nord e la Penisola verranno lambiti dalla coda di un fronte freddo in discesa dall’Europa nord-orientale e diretto verso la Penisola balcanica: il suo passaggio causerà una intensificazione dei venti orientali, un calo delle temperature e alcune precipitazioni a partire da mercoledì dalle regioni settentrionali e dalle centrali adriatiche,in propagazione tra giovedì e venerdì alle restanti regioni peninsulari. Vi sono ancora incertezze circa l’entità di questo calo termico: più esposte dovrebbero risultare la valle padana e le regioni adriatiche, ma un po’ ovunque si dovrebbe quantomeno ritornare verso valori prossimi alla media stagionale.

Da mercoledì nuova perturbazione e temperature in calo | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette